image
Benvenuti PIZZERIA POSILLIPO
image
Pizza Napoletana LA VERA PIZZA NAPOLETANA...
image
Sconto      LA NOSTRA TESSERA....
image
Napoli calcio UNITEVI A NOI... TIFATE CON NOI...
  • Classiche

     
    image

    Marinara

    Pomodoro, aglio, origano. 3,00 € 

    image

    Napoli

    Pomodoro, mozzarella, acciughe, origano. 5,00 € 


     

     

  • Della casa

    image

    Margherita DOP

    Mozzarella di bufala, basilico, olio extravergine di oliva. 7,00 €

    image

    Luna di Sorrento

    Ricotta di bufala, salame piccante, scamorza affumicata, funghi porcini. 7,00 €

  • Metro


      Margherita

      Mezzo metro di pizza margherita. 16,00 €

    image

    Farcita

    Mezzo metro di pizza farcita da 2 gusti 20,00 € o farcita da 3 gusti a 25 € 

     

     

     

     

     

  • Panini di pizza

    image

    Montanaro

    Mozzarella, prosciutto, peperoni, cipolla, maionese. 6,50 €


      Extasy

    Pomodorini, mozzarella, maionese, prosciutto cotto, rucola. 6,50 €


     

  • Insalate

    image

    Delicata

    Insalata verde, olio di oliva. 6,00 €

    image

    Bomba

    Tonno, cipolla, insalata mista, olive, mozzarella, carciofi, funghi. 8,50 €

     

     

image image image image image image image image

Benvenuti

image

PIZZERIA POSILLIPO

Leggi la nostra storia 

 

 

Posillipo (Pusillepo in napoletano) è un borgo residenziale collinare della città di Napoli, frazione fino al 1925 e solo da allora integrato amministrativamente come quartiere cittadino.
Storia:
Il suo nome deriva dal greco Pausilypon che letteralmente significa "tregua dal pericolo" o "che fa cessare il dolore", denominazione legata al panorama che si godeva anche tremila anni fa da questa zona di Napoli.
Posillipo figura già nelle fonti degli antichi Greci, i primi ad abitare il promontorio allora interamente ricoperto da rocce e alberi. Sono presenti rovine Romane vicino alle rive nonché in prossimità del punto più alto della collina; è possibile vedere i resti delle aperture che ventilavano il tunnel che conduceva alla residenza di Publio Vedio Pollione. Sono presenti anche i resti di un anfiteatro. Con il termine dell'età antica la popolazione di Napoli si chiuse nella cinta fortificata e l'intera zona cadde in declino, del tutto preda delle invasioni barbariche e dell'incuria.
In età moderna, l'area rimase sostanzialmente sottosviluppata fino alla costruzione della via Posillipo tra il 1812 e il 1824. La strada comincia al porto di Mergellina e si estende lungo la costa, quasi parallelamente alla riva.
Buona parte della zona ha subito pesanti ricostruzioni in seguito alla Seconda Guerra Mondiale, ma ha conservato diversi edifici storici, tra cui Villa Rosebery, oggi residenza di proprietà del Presidente della Repubblica.
Monumenti e luoghi d'interesse:
I resti della Villa di Pausilypon e del Teatro.Sulla punta di capo Posillipo si trova il Parco sommerso di Gaiola, istituito nel 2002 congiuntamente dai Ministeri dell'Ambiente e dei Beni Culturali, nelle acque che circondano gli isolotti della Gaiola, si estende dal porticciolo di Marechiaro alla Baia di Trentaremi, con finalità di protezione sia Archeologica che Ambientale. Altro importante sito è la Villa Imperiale di Pausilypon, dove, tra uno dei panorami migliori del Golfo, è possibile ammirare anche i resti dell'imponente Teatro e di alcune sale di rappresentanza.

Pizza a domicilio